Loading...
Welcome to Anarcho-Punk.net community ! Please register or login to participate in the forums.   Ⓐ//Ⓔ

Cile – 4 COMPAGNI IN SCIOPERO DELLA FAME, ESIGONO L’IMMEDIATO TRASFERIMENTO DA SANTIAGO 1 AL CAS

Discussion in 'Politica e sociale critica' started by punkmar77, Sep 26, 2010.

  1. punkmar77

    punkmar77Experienced Member Staff Member Uploader Admin Team Experienced member


    5,665

    148

    692

    Nov 13, 2009
     United States
    Cile – 4 COMPAGNI IN SCIOPERO DELLA FAME, ESIGONO L’IMMEDIATO TRASFERIMENTO DA SANTIAGO 1 AL CAS

    Salve a tutti e tutte,

    oggi, 24 settembre, noi 4: Felipe Guerra, Camilo Pérez, Carlos Rivero e Vinicio Aguilera ci siamo trovati in una situazione che, sebbene appaia inverosimile, è peggio di quella precedente.

    Ieri, a sorpresa, siamo stati tirati fuori dalle nostre celle nel MAS (modulo di alta sicurezza) senza alcuna spiegazione e siamo stati costretti a prenderci le nostre cose. Solo in quel momento ci siamo resi conto che si trattava di un trasferimento.
    Incertezza sulle ragioni e sulla destinazione. Abbiamo pensato ad un trasferimento nel CAS (carcere di alta sicurezza), ed invece siamo stati trasferiti niente meno che nel carcere Santiago 1. Dopo diverse ore, in attesa delle pratiche burocratiche, siamo giunti in questo campo di sterminio del capitale, ricevuti da carcerieri ostili e detenuti ancor più ostili. Per colpire ancor più le nostre forze e cercare di spezzare la nostra volontà, siamo stati assegnati in sezioni separate, aggiungendo alla nostra crescente angoscia l’incertezza di non sapere se gli altri stiano bene.
    Per questi fatti, cari compagni e compagne, abbiamo deciso che a partire da oggi -24 settembre 2010- iniziamo uno sciopero della fame esigendo il nostro trasferimento o al CAS o al MAS, in quanto in queste installazioni di tortura non può essere garantita la nostra sicurezza. Sollecitiamo il sostegno da parte di tutti i compagni, sia fuori che dentro delle mura repressive delle carceri capitaliste, per poter ottenere il nostro obiettivo.
    Il capitale, personificato dal procuratore Peña, forse pensa che con questo sporco gioco potrà riuscire a debilitare il nostro spirito. Ma noi non claudicheremo, ci innalzeremo più fermi che mai, per sopportare i colpi che ci vengono lanciati in questa caccia alla streghe, materializzatisi in un caso giudiziario che non ha prove concrete (presenti solo nelle fantasie della procura).
    Mi chiedo: cosa vorrà questo nano maledetto? (allusione alla bassa statura del procuratore – ndt). Mi immagino che si aspetti che, non avendo più forze, cederemo alle sue pressioni e ci dichiareremo colpevoli di fatti che non hanno alcuna relazione con noi. Ma i suoi sforzi non daranno i frutti sperati e noi resisteremo ai suoi attacchi, in attesa che la verità cada con il suo peso su questa sequela di menzogne e che potremmo tornare a camminare “liberi” per le strade.
    Vi invio un saluto cordiale, tanti abbracci a tutti i prigionieri politici e chiedo il vostro appoggio in questa mobilitazione.
    Senz’altro da aggiungere,

    CHE MUOIANO LO STATO ED IL CAPITALE. EVVIVA L’ANARCHIA!
    Vi saluta Vinicio Carlo Aguilera Mery, Prigioniero Politico Anarchico
    sequestrato dal capitale nel carcere di Santiago 1
    Aderiscono a questo comunicato:
    Carlos Rivero Luttgue, Prigioniero Politico Anarchico
    Felipe Guerra Guajardo, Prigioniero Politico Antiautoritario
    Camilo Pérez Tamayo, Prigioniero Politico Anarchico

    http://culmine.noblogs.org/post/2010/09 ... -1-al-cas/
     

  2. luca89

    luca89Active Member Forum Member


    31

    0

    0

    Dec 27, 2011
     
    bella!mi fa piacere sapere che c e qlk italiano oltre a me in qst sito!saluti=)
     
  3. Magg45

    Magg45New Member New Member


    2

    0

    0

    Jul 12, 2013
     
    Benim için büyük olması μSeems. Ben arıyordum Güzel bilgi, .. :beer: